« Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente »
 
IndiceFAQLista UtentiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Rientro dall'isola di Murter

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Emidio.B.
Rana
Rana


Femminile
Numero di messaggi : 152
Età : 34
Località : O
Data d'iscrizione : 05.07.09

MessaggioTitolo: Rientro dall'isola di Murter   Dom Lug 03, 2011 7:12 pm

Siamo appena rientrati dalla Croazia, eravamo alloggiati nel villaggio texile Jezera-Lovisca, questo dopo gli ultimi anni di vacanze fatte in villaggi naturisti è stato quasi un trauma.
Visitare Zara, Sibenik e Split è stato d'obbligo. Città stupende che portano ancora le cicatrici della guerra di pochi anni fa, cicatrici che si fanno evidenti se ci si allontana dalla costa verso l'interno anche solo di pochi km.
Per quanto riguarda il naturismo ci siamo trovati nella situazione del bicchiere da vedersi mezzo pieno o mezzo vuoto.
L'autocamping Betina era segnalato come camping con parte di spiaggia riservata ai naturisti. Non c'era traccia di naturisti, forse era vero qualche anno fa, oggi il camping e quasi il prosieguo naturale del paese di Betina e per il naturismo qui non c'è più spazio.
Però sulla costa, percorrendo la vecchia strada costiera che dal Jezera conduce a Murter passando da Betina e relativo camping, ci sono tratti di costa dove il naturismo è praticabile, tutto questo sul lato est dell'isola, direi la meno interessante.
Sul lato destro, vicino a Murter, a 20 minuti di cammino dall'hotel Colentium, c'è (c'era) una spiaggia fkk Podvrske (oltre il camping Slanica). La zona è abbastanza isolata ma c'è un bel cartello d'obbligo con divieto di Fkk, affiancato da un'altro cartello d'obbligo che indica che è sentiero pedonale...
Qualcuno pratica ugualmente e un paio di volte ci siamo fermati anche noi.
Poco più a sud c'è la bella baia di Cigrada, una bella baia invasa esclusivamente da tessili. Bisogna scarpinare su sentieri scogli verso sud per trovare baie più tranquille e altrettanto belle, però la presenza di naturisti è comunque scarsa e frammista a tessili.
Poco più a sud c'è l'autocamping Kosirina, clothing optional. Parcheggiavamo all'esterno (c'è pochissimo spazio per sostare), aggiravamo il camping fino agli scogli in prossimità del camping stesso e qui finalmente c'era spazio e sopratutto tranquillità, soluzione soddisfacente alla quale ci siamo adeguati.
Su Murter ci sarebbero pochi altri posti indicati come naturisti ma che però non abbiamo visitato, Cigrada ma sopratutto Kosirina sono state soluzioni accettabili.
Per quanto riguarda il naturismo la costa ovest e sudovest dell'isola, seppur con qualche difficoltà, sono le più idonee, la soluzione sarebbe recarsi tutti i giorni con i taxi-boat su uno degli isolotti delle Kornati.
Conclusione: Coste, baie e visuali spettacolari. Per il naturismo meglio i villaggi fkk, la spiaggia, per quanto ci riguarda, è un ripiego in funzione a specifiche esigenze turistiche...
Nella foto la splendida baia dell'autocamping Kosirina
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Marcolino
Moderatore
Moderatore


Maschile
Numero di messaggi : 732
Età : 39
Località : Muggiò (MI)
Data d'iscrizione : 26.11.08

MessaggioTitolo: Re: Rientro dall'isola di Murter   Lun Lug 04, 2011 11:18 pm

Grazie per le informazioni Emidio!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nic
Girino
Girino


Femminile
Numero di messaggi : 1
Età : 38
Località : vicenza
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Rientro dall'isola di Murter   Mar Lug 24, 2012 5:17 pm

il problema e' ke a Murter i non naturisti si sono piano piano impossessati di tutte le zone e se ti metti in liberta' sei guardato come un amimale da palcoscenico. sono 10 anni anni che vado Murter ed e' li ke io iniziato e tutte le zone che hai nominato tu una volta si poteva fare nudismo, l'unica zona dove era vietato e' solo quella dopo il camping sotto il colletum , l'isoletta adiacente praticamente era riservata a quello mentre ora no, lo stesso la costa dopo il cigrada...
anche se sono dieci anni che vado ho visto solo quest'anno un'isoletta dove vorrei andare. andando verso jezera una strada sulla dx anche li e' impossibile?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Emidio.B.
Rana
Rana


Femminile
Numero di messaggi : 152
Età : 34
Località : O
Data d'iscrizione : 05.07.09

MessaggioTitolo: Re: Rientro dall'isola di Murter   Mar Lug 24, 2012 9:19 pm

nic ha scritto:

anche se sono dieci anni che vado ho visto solo quest'anno un'isoletta dove vorrei andare. andando verso jezera una strada sulla dx anche li e' impossibile?

Non ti so dire se vicino a Jezera ci sono zone tranquille...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Rientro dall'isola di Murter   

Tornare in alto Andare in basso
 
Rientro dall'isola di Murter
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NATURISMO :: Località e strutture :: Località e strutture all'estero-
Andare verso: