« Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente »
 
IndiceFAQLista UtentiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Perchè i tessili sporcano e fanno più chiasso dei nudisti?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
marcopolo56
Girino
Girino


Maschio
Numero di messaggi : 27
Età : 62
Località : trieste
Data d'iscrizione : 27.12.08

MessaggioTitolo: Perchè i tessili sporcano e fanno più chiasso dei nudisti?   Mar Ott 05, 2010 8:31 pm

E' sotto gli occhi di tutti che le spiagge divise in parte tessili e parte nudista, sono normalmente più tranquilla e pulita quella nudista e chiaramente più sporca e chiassosa quella riservata ai tessili. Il dato è costante e non riguarda la presenza o meno di noi italiani. Basta fare un giro a Solaris (Parenzo), rimettersi il costume, passare la barriera e andare nella zona tessile del Lanterna per rendersi conto della differenza. La rilevazione non cambia se andiamo a Rovigno e poi andiamo a Valalta, o se ci dirigiamo altrove.

Io mi sono fatto l'idea che chi viva nudo la spiaggia, ovvero senza protezione, esiga per sè stesso, e per i vicini, un po' di ordine. Questa esigenza è intima, personale, generalizzata e comune a qualsiasi luogo, dove si pratichi il nudismo. Inoltre se guardiamo il tipo di clientela possiamo rilevare che sono fasce sociali un pelo diverse.

Il nudismo avrà i suoi problemi. Basta vedere che quando assegnano le parti ai bagnanti, scostumati e non, la parte più bella va ai nudisti che tale la conservano, mente il resto è il pollaio che conosciamo. Questo serve anche a migliorare lo stacco dalla nostra vita di ogni giorno. Se anche la spiaggia è come le nostre città, che stacco è.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Emidio.B.
Rana
Rana


Femmina
Numero di messaggi : 152
Età : 35
Località : O
Data d'iscrizione : 05.07.09

MessaggioTitolo: Re: Perchè i tessili sporcano e fanno più chiasso dei nudisti?   Mar Ott 05, 2010 9:20 pm

Nel naturismo vi è il coinvolgimento più profondo della nostra sfera intima, forse è per questo che pretendiamo maggior rispetto per noi e siamo maggiormente bendisposti nel rispettare gli atri che condividono con noi questi luoghi naturisti, rispetto inevitabilmente coinvolge l'uomo e anche l'ambiente che è attorno a noi.
Questa riflessione che hai fatto è valida poi però sappiamo quanti altri problemi ha il naturismo (purtroppo)...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Marcolino
Moderatore
Moderatore


Maschio
Numero di messaggi : 736
Età : 39
Località : Muggiò (MI)
Data d'iscrizione : 26.11.08

MessaggioTitolo: Re: Perchè i tessili sporcano e fanno più chiasso dei nudisti?   Gio Ott 07, 2010 12:14 pm

Secondo me la risposta e' tanto semplice quanto banale: a mio avviso il 99% dei naturisti e' particolarmente sensibile anche all'ecologismo e quindi ci tengono a lasciare intatti i luoghi al loro passaggio.. mentre purtropo fra i tessili questa percentuale scende (essendo ottimista dico al 70%) ed inevitabilmente chi non e' attento al tema dell'ecologia non si cura piu' di tanto se mantenere pulito ed in ordine il tratto di spiaggia che occupa lasciandolo poi cosi' come lo aveva trovato...
Senza considerare poi una buona dose di maleducazione che spesso purtroppo contraddistingue certe persone..
Salutoni, Marcolino.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
biotto
100% NATURISTA
100% NATURISTA
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 132
Età : 54
Località : Pavia provincia
Data d'iscrizione : 13.12.08

MessaggioTitolo: Re: Perchè i tessili sporcano e fanno più chiasso dei nudisti?   Ven Ott 08, 2010 12:32 am

Aggiungo il mio parere, anche se credo non sia solo il mio.
Infatti ci avevo già pensato, ma lo spunto finale me l'ha dato un aforisma postato da Emidio:
"Il male viene fatto senza sforzo, naturalmente, è l'opera del fato; il bene è sempre il prodotto di un'arte." (Charles Baudelaire).
Ecco, la mia opinione è sintetizzata in quelle parole; gettare un rifiuto per terra viene istintivo: i bambini devono essere educati alla nettezza ed all'ordine, diversamente è per loro naturale lasciare la roba in giro o non dedicare tempo alla pulizia di se stessi o del loro ambiente.
Allo stesso modo una dose più o meno elevata di conformismo è connaturata all'essere umano: serve a rendere agevole la vita sociale.
Rivedere criticamente le convenzioni sociali richiede una certa dose di sforzo: uno sforzo mentale prima, per discernere le abitudini consolidate positive da quelle ormai prive di senso o di utilità, ed uno sforzo 'attivo' poi per mettere in pratica le conclusioni a cui si è giunti.
Il naturismo non è certamente una convenzione sociale, almeno in Italia: se non si è cresciuti tra naturisti, l'abbandonare il costume (a meno di intenti a sfondo sessuale) richiede un minimo di riflessione prima (sulla convenzione sociale del costume, sulla possibilità di farne a meno e sui comportamenti da tenere quando se ne è privi...) ed uno sforzo poi (cercare un posto dove praticare, raggiungerlo (cosa non sempre facile), guardarsi da possibili malintenzionati...).
Questa 'procedura' è secondo me molto simile a quella che spinge la persona educata a trattare i propri rifiuti nel modo adeguato e ad avere un occhio di riguardo per l'ambiente: l'istinto ci porterebbe a liberarci dei rifiuti nel modo più rapido e comodo possibile, lasciandoli a terra subito dopo l'uso.
Ma la riflessione sul fatto che chi arrivasse dopo di noi avrebbe lo stesso nostro diritto di trovare un luogo privo di immondizia o la riflessione sul fatto che certi tipi di rifiuti non sono solo un danno per il nostro prossimo, ma anche per l'ecosistema, ci dovrebbe innanzitutto spingere a ritenere un simile comportamento indubbiamente scorretto, ed in un secondo tempo ad affrontare la scomodità e la fatica di portare con noi i rifiuti finchè non li si può smaltire nel modo più adeguato.
Non mi stupisco quindi che i luoghi frequentati da naturisti siano MEDIAMENTE più puliti dei luoghi battuti dai tessili.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Perchè i tessili sporcano e fanno più chiasso dei nudisti?   

Torna in alto Andare in basso
 
Perchè i tessili sporcano e fanno più chiasso dei nudisti?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Perché le formiche si fanno la guerra?
» Troll: chi sono? perchè lo fanno? come rapportarsi a loro?
» Perchè sono innamorato?
» Perchè gli Alieni non esistono?
» Perché esisti, Moony? chiesi al cuore

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NATURISMO :: Racconti e opinioni :: Aspetti e problemi legati al nudismo e naturismo-
Vai verso: