« Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell'ambiente »
 
IndiceFAQLista UtentiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Un contributo.. dal punto di vista delle donne

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Marcolino
Moderatore
Moderatore


Maschio
Numero di messaggi : 736
Età : 39
Località : Muggiò (MI)
Data d'iscrizione : 26.11.08

MessaggioTitolo: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   Lun Gen 05, 2009 3:48 pm

L'amico Giancarlo, per chi non lo conoscesse e' uno dei volontari che gestiscono lo splendido Villaggio del Sole ad Asti, mi ha chiesto di pubblicare questo documento, ed io qui con piacere ve lo propongo:


Navigazione Naturista di Juan Carlos Naked

Dal punto di vista delle Donne.

Una prospettiva femminile sulla ricreazione della nudità.




Ti ricordi di quando ti lavavi nuda, quando eri piccola - il sentimento di libertà ed innocenza che sentivi? Ebbene, puoi aiutare te stessa a riscoprire quella bambina che c’è in te, e rivivere ancora con quell'innocenza. Non importa quale età tu abbia, qual è la tua professione, o la tua apparenza fisica. Accettarsi interamente ed il rilassamento totale sono due tra i più grandi contributi che possono avere le donne d’oggi.


Qui di seguito c’è il punto di vista di una donna naturista che ci ha raccontato la sua esperienza.

"Una delle cose più salutari che decisi per me stessa fu quella di praticare il nudismo ricreativo. Imparai rapidamente che stare nuda è riamarsi naturalmente, è quello che tu potresti definire, un'esperienza importante di vita. Perché? Perché dopo essere stata nuda in una forma d’aggregazione sociale, mi sono sentita meglio. Ora mi accetto come sono e mi sento comoda nel mio corpo. La mia esperienza più importante è come mi sento dentro e non più come posso apparire agli altri. Certo, mi piace ancora vestirmi con eleganza, ma ora non ho quella pressione associata alla scelta del capo firmato all’ultima moda e sorrido alle immagini delle riviste femminili, che mi spingevano in boutique ".

"Quando sto in un villaggio naturista, ritrovo sempre con piacere una comunità rilassata. C’è una bell’atmosfera. Essere nuda è diventata la cosa più normale del mondo, adesso mi domando spesso, se mi perdoni la divagazione, perché ho ritardato tanto a fare quest’esperienza. Le persone che ho conosciuto nei luoghi naturisti sono molto cortesi ed amichevoli. Non c’è nessuna pressione, né tallonamento insistente. In un villaggio naturista mi è più facile conversare con la gente basandomi per quello che sono, e non per l'immagine che i vestiti possono suggerire, riesco a sentirmi a mio agio perché c’è sempre un senso di rispetto nei miei confronti. Mi sembra favoloso essere avvicinata con solidarietà per il mio stile di vita e non per la sola fisicità del corpo o per lo stile dei vestiti che uso. Ora, che stia in un villaggio naturista o nel mio lavoro, la mia autostima mi fa pensare: ‘Guarda, sono proprio una persona carina! '. Tutto il mio essere è più rilassato, e mai come adesso ero stata tanto sicura."


Può capitare che tu viva in una famiglia “tradizionale” o con il compagno “tessilista” e ti venga la voglia di andare a visitare un villaggio naturista, oppure che tu sia sola, e stia pensando di cercare un luogo di vacanza dove è possibile stare nuda senza preoccupazioni. La prima volta, quando dovrai prendere tale decisione, potresti incontrare molti dubbi. È normale. Vedrai comunque che già da subito, quando starai lì, spariranno rapidamente le tue paure.

Di solito, nei villaggi naturisti, è prassi comune rispettare le regole etiche di buon comportamento, con discrezione e preservando un’atmosfera amichevole. Tutti ti accolgono con un cordiale saluto anche se sei una persona nuova. Non importa se hai una cicatrice chirurgica, una mastectomia, se hai il seno grande o piccolo, il sedere largo o piatto. Nessuno si aspetta che tu abbia un corpo perfetto. Dal momento in cui ti togli gl'indumenti, ti sentirai comoda e libera…libera da quei vestiti che sembravano la tua ‘ seconda pelle ', libera di rilassarti realmente ed essere semplicemente te stessa in contatto con la natura.

Perché, quindi, non concederti il lusso di godere per ciò che la natura ti può offrire?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
nunzio
Girino
Girino
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 52
Età : 51
Località : Lamezia Terme - Varese
Data d'iscrizione : 28.12.08

MessaggioTitolo: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   Lun Gen 05, 2009 4:27 pm

concordo conquanto scritto, mesi fa, se non erro, vidi su SKY un servizio, non ricordo se era in spagna o marrica latina, dove esisteva un villagio naturista-nudista, dove si poteva andare a fare la spesa nei negozi... senza la foglia di fico :-) ilervizio era molto bello, ma no mi era piaicuto il torno, quasi scanzontorio del commentatore.. No sembrava quasi che chi viveva in piena nudità fosse fuori di melone etc.... io parto dal principio, mai avere pregiudizi se non conosci l'argomento..... Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
gymnos
Girino
Girino
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 36
Età : 52
Località : marche
Data d'iscrizione : 13.12.08

MessaggioTitolo: Re: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   Lun Gen 05, 2009 8:03 pm

nunzio ha scritto:
concordo conquanto scritto, mesi fa, se non erro, vidi su SKY un servizio, non ricordo se era in spagna o marrica latina, dove esisteva un villagio naturista-nudista, dove si poteva andare a fare la spesa nei negozi... senza la foglia di fico :-) ilervizio era molto bello, ma no mi era piaicuto il torno, quasi scanzontorio del commentatore.. No sembrava quasi che chi viveva in piena nudità fosse fuori di melone etc.... io parto dal principio, mai avere pregiudizi se non conosci l'argomento..... Very Happy

il villaggio si trova in Spagna si chiama El Fonoll
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
gymnos
Girino
Girino
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 36
Età : 52
Località : marche
Data d'iscrizione : 13.12.08

MessaggioTitolo: Re: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   Lun Gen 05, 2009 8:04 pm

nunzio ha scritto:
concordo conquanto scritto, mesi fa, se non erro, vidi su SKY un servizio, non ricordo se era in spagna o marrica latina, dove esisteva un villagio naturista-nudista, dove si poteva andare a fare la spesa nei negozi... senza la foglia di fico :-) ilervizio era molto bello, ma no mi era piaicuto il torno, quasi scanzontorio del commentatore.. No sembrava quasi che chi viveva in piena nudità fosse fuori di melone etc.... io parto dal principio, mai avere pregiudizi se non conosci l'argomento..... Very Happy

il villaggio si trova in Spagna si chiama El Fonoll
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
nunzio
Girino
Girino
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 52
Età : 51
Località : Lamezia Terme - Varese
Data d'iscrizione : 28.12.08

MessaggioTitolo: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   Lun Gen 05, 2009 8:30 pm

gymnos ha scritto:
nunzio ha scritto:
concordo conquanto scritto, mesi fa, se non erro, vidi su SKY un servizio, non ricordo se era in spagna o marrica latina, dove esisteva un villagio naturista-nudista, dove si poteva andare a fare la spesa nei negozi... senza la foglia di fico :-) ilervizio era molto bello, ma no mi era piaicuto il torno, quasi scanzontorio del commentatore.. No sembrava quasi che chi viveva in piena nudità fosse fuori di melone etc.... io parto dal principio, mai avere pregiudizi se non conosci l'argomento..... Very Happy

il villaggio si trova in Spagna si chiama El Fonoll


grazie Gymnos Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
drublic81
Admin
Admin
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 279
Età : 37
Località : Bassano del Grappa
Data d'iscrizione : 22.11.08

MessaggioTitolo: Re: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   Lun Gen 05, 2009 8:56 pm

@@@@ nota di moderazione @@@@

Per regolamento del forum:
E’ consentito inserire nei propri messaggi i nomi delle strutture commerciali, per raccontare l’esperienza di chi ci è stato, ma è vietato inserire link diretti ai siti di dette strutture.
E’ sempre consentito mettere link ai siti di associazioni naturiste

Mi sento quindi costretto a modificare il messaggio togliendo il link alla struttura.

_________________
Ciao e buon nudo a tutti

Drublic81
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://naturismo.forumattivo.com
gymnos
Girino
Girino
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 36
Età : 52
Località : marche
Data d'iscrizione : 13.12.08

MessaggioTitolo: Re: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   Lun Gen 05, 2009 11:04 pm

è vero me ne ero scordato... Shocked gaffe..
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Un contributo.. dal punto di vista delle donne   

Torna in alto Andare in basso
 
Un contributo.. dal punto di vista delle donne
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Fobia delle donne?
» La storia delle donne terribili : dalla cucina al salotto
» Le Età della Donna (Gustav Klimt)
» Le Foibe, uno degli assordanti silenzi della storia italiana
» Caligola di Albert Camus : la vita dal punto di vista della perdita

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NATURISMO :: Racconti e opinioni :: Aspetti e problemi legati al nudismo e naturismo-
Vai verso: